Categorie
WordPress e dintorni

Password: il primo passo verso la sicurezza

La sequenza di lettere qui sopra non è frutto di una passeggiata dei miei mici sulla mia tastiera.

Quella che vedi è una PASSWORD di 8 caratteri, contenenti minuscole, maiuscole, numeri e caratteri speciali. È un esempio di password mediamente robusta.

“mediamente robusta” significa che si può fare di meglio, per esempio aumentando il numero di caratteri, portandola a 10, 12,…

Perché hai bisogno di password robuste? Perché la fuori c’è un mondo di malintenzionati e più le password sono deboli, corte, ovvie e più sarà facile – per chi è intenzionato – scoprirle, scavalcarle ed entrare a combinare pasticci sul tuo sito, anche se il tuo è solo il blog su cui racconti tuoi hobby.

Quindi ripeti con me:

  • non usare mai la password identica allo username
  • non usare per password il tuo nome, quello del tuo partner, dei tuoi figli
  • non usare per password il nome del tuo gatto, del tuo cane o del tuo pesce
  • non usare per password la tua data di nascita
  • non usare per password il nome stesso del tuo sito.

Una buona password è una sequenza di caratteri, lunga a sufficienza, senza significato semantico e composta da:

  1. Maiuscole
  2. minuscole
  3. Numeri
  4. Caratteri speciali.

Ecco, quindi ora non hai più scuse. Corri a cambiare le tue password! Vuoi un suggerimento in più? Usa LastPass o app simili per gestire le tue password, così ne devi ricordare solo una!

Ultimo aggiornamento:

Share the love

Di Margherita Pelonara

WordPress FrontEnd Designer.
Co-founder e Organizer di WordPress Meetup Ancona.
Make-up addicted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.