Categorie
Cosa faccio in Bottega

Cosa abbiamo fatto in Officina Digital Self? – Nicole Spiandore

Dopo il lancio del sito di Margherita, questa settimana è il turno di Nicole Spiandore, giovane e promettente psicologa a Padova.

La bellezza di frequentare l’Officina sta nella soddisfazione di creare da sè il proprio sito web, cucendoselo addosso proprio come un abito sartoriale.

Tutti “i ragazzi di Bottega” hanno lavorato sullo stesso tema, quello di default di WordPress: si possono fare grandi cose anche con il tema di base – sì, quello che tutti disinstallano subito – perché sono i contenuti, testi e immagini, font e palette colori che fanno la differenza e raccontanto chi sei.

Tra i punti fermi che abbiamo voluto mantenere in Officina c’è il concetto di empowerment: vedere con i propri occhi l’emergere delle proprie  risorse e divenire consapevoli delle proprie potenzialità è un risultato senza eguali, ecco perché parliamo di empowerment (e non solo perché è un termine anglofono, che fa figo di suo).

Quelli che ci sembravano limiti si trasformano in pura bellezza.  Non tutti sanno essere semplici e al tempo stesso autentici. La semplicità spesso è costruita, diventando semplificazione. Solo chi è ha fatto molta chiarezza dentro di sé sa essere semplice e autentico. E Nicole lo è.

Come racconta nel suo sito, “l’uomo che sposta le montagne comincia portando via i sassi più piccoli”: i cambiamenti non sono mai facili e  non esiste una persona uguale all’altra. Siamo unici, come uniche sono sono le nostre difficoltà quotidiane. Così come noi siamo professionisti unici nella nostra professionalità: Nicole riesce a raccontare, nel suo modo, professionalmente unico, la psicologa che lei è.

Ultimo aggiornamento:

Share the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.